top tartufo in tavola
Torna alla Home Page Mettiti in contatto con noi
  • GIOCARE PER CREDERE
    GIOCARE PER CREDERE
    Sabato 30 marzo subito in campo 10 delle 16 squadre del mondiale pontificio. NovitÓ assoluta: due gironi per squadre di sacerdoti e due gironi per i seminaristi.Portoghesi e brasiliani in squadra insieme; i francesi con i belgi. Sabato 1░ giugno le finali
  • Messa in gioco
    Messa in gioco
    La Messa Ŕ in gioco. ╚ subito calda la Quaresima dei 360 atleti iscritti alla Clericus Cup 2019.
  • Guanelliani e Spagna Che Pasqua!
    Guanelliani e Spagna Che Pasqua!
    Collegio Spagnolo e San Guanella e Amici prime due squadre ad accedere ai quarti di finale della Clericus 2019
  • ALTOMONTE CHE SORPRESA!
    ALTOMONTE CHE SORPRESA!
    Undici reti, due rigori falliti, e ancora due espulsioni nel secondo sabato della Clericus Cup. Eliminata la Consolata Missionari.

Una finale mai vista


pubblicato il 5/12/2018

Il Mondiale della Chiesa 2018 se lo contenderanno North American Martyrs e Pontificio Collegio Urbano. Sabato 26 maggio sarÓ una finale inedita per il 12░ campionato pontificio promosso dal Csi. Nelle due semifinali di oggi gli statunitensi hanno superato 4-2 il Sedes Sapientiae mentre i campioni in carica del Collegio Urbano hanno liquidato 3-0 la Gregoriana



Sarà Usa contro Africa la finale inedita della 12ma edizione della Clericus Cup, il mondiale vaticano promosso dal Csi, con il patrocinio dell’Ufficio sport della Cei, del Dicastero per i Laici, la Famiglia e la Vita e del Pontificio Consiglio della Cultura del Vaticano. I seminari del North American Martyrs e del Pontificio Collegio Urbano stamattina hanno staccato il pass per l’atto finale, vincendo le rispettive semifinali. Gli statunitensi hanno superato 4-2 i trasteverini del Sedes Sapientiae, grazie ad una doppietta di Paul Floersch, attaccante del Nebraska, autore dell’1-0 (tap in dopo aver visto parato il rigore da lui stesso calciato) e del 3-1. Le altre reti “stars and stripes”,  su corner nel finale di primo tempo firmata da Tony Klein e il gol della sicurezza nel finale di Kyle Poye. Il Sedes Sapientiae, sempre a rincorrere, aveva pareggiato 1-1 con un bel gol del ghanese Bebe Guo, e accorciato nella ripresa sul 3-2 con un incursione del messicano Ceferino Carmona. Nell’altra semifinale, i Leoni d'Africa scudettati del Collegio Urbano hanno sbranato anche la Gregoriana e adesso solo i cugini del North American Martyrs li separano dal quarto scudetto clericale. Nessuna vendetta per la Gregoriana, sconfitta come nella finale di un anno fa, ma con un parziale più duro. Il 3-0, per i pur generosi uomini di Caioli, è una sentenza troppo pesante ma la sconfitta è netta. Hanno vinto i più forti, per gli amaranto come occasioni gol, solo il palo di Duarte Rosado del possibile 1-1. A regalare la vittoria all'Urbano i gol del sudafricano Biata, e nella ripresa del tandem ugandese Kayiwa e Ssekate. Mai i due seminari, Urbano e North American College, si erano affrontati in finale. Sarà la prima volta che il derbyssimo del Gianicolo assegnerà il Saturno, pur avendo entrambe le formazioni raggiunto la quinta finale di Clericus Cup. Dal 2009 al 2013 gli americani vinsero due delle quattro disputate. Poi, dal 2014 ad oggi l’Urbano è sempre arrivato in finale, vincendo tre volte lo scudetto ecclesiastico. 

Segui la Clericus Cup su "Non Solo Sport", in onda la domenica alle 9.30 e il lunedì alle 11.35 e 18.35 su Radio Vaticana Italia

Photo Gallery

Guarda i paesi che partecipano alla Clericus Cup

La Clericus Cup è ogni lunedì di marzo su Tv 2000 alle ore 19 all’interno di Sport2000

cheap bags